Archivi Blog

Borghi e misteri

Nelle rare volte che mi trovo a fotografare una città o un borgo dall’interno e senza cavalletto, la mia personale ricerca “dell’atmosfera” ricade sempre nell’orientarmi su scatti a metà tra il misterioso e l’horror. Di conseguenza tendo a scattare di notte ed a cercare magari qualche buon vicoletto adatto ad una simil scena.
Quando non si ha uno stativo o almeno un obiettivo luminoso, fare una lunga esposizione per regalare un attimo di tranquillità paesana o frenesia mondana è più complicato così preferisco cominciare a giocare con ombre e penombre.

Leggi il resto di questa voce

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: